CORSI

LAVORO

Operatore Socio Sanitario (OSS)

SCHIO
  • Durata 1000 ore \ 1000 ore
  • Titolo di studio rilasciato Attestato di QUALIFICA valido in tutto il territorio nazionale

Vorresti lavorare nell'ambito sanitario come Operatore Socio Sanitario (OSS)? Ottieni la qualifica obbligatoria con il corso di formazione di ENAC Veneto, riconosciuto da Regione del Veneto.
Perché iscriversi?

  • I corsi realizzati presso il nostro ente hanno portato ottimi risultati dal punto di vista occupazionale visto che l'80% dei partecipanti ha trovato un inserimento lavorativo al termine del percorso formativo; inoltre, grazie alla rete di partner con cui collaboriamo per i tirocini OSS e non solo, ci vengono fatte richieste costati di opportunità di lavoro che andiamo a segnalare ai nostri corsisti qualificati.

  • Molti corsisti trovano lavoro al termine del tirocinio svolto e già prima dell'esame di qualifica.
  • I docenti del nostro percorso OSS sono persone che lavorano nell'ambito socio sanitario ed esperti in in formazione di OSS da tantissimi anni, questo permette di avere un'altissima qualità nella formazione.



L’OSS è la figura professionale definita dalla L.R. 20/2001 che svolge la propria attività volta a soddisfare i bisogni primari della persona, favorire il benessere e l’autonomia in un contesto sia sociale che sanitario, in collaborazione con gli altri operatori professionali. Le attività riguardano: assistenza diretta ed aiuto domestico, alberghiero, intervento igienico sanitario e di carattere sociale, supporto gestionale, organizzativo e formativo.

Per l'ammissione al corso di formazione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

1. Assolvimento al diritto dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente oppure il compimento del 18 anno di età alla data di iscrizione al corso e il titolo di scuola secondaria di primo grado (licenza media);

2. Essere in regola con il permesso di soggiorno (per i cittadini comunitari ed extracomunitari);


I cittadini stranieri, comunitari ed extracomunitari, dovranno inoltre:

1. Possedere uno dei seguenti titoli: 

diploma di licenza media conseguito in Italia

attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso triennale di IeFP; 

diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia

diploma di tecnico superiore, di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia

dichiarazione di superamento della prova di lingua rilasciata dalla Regione del Veneto

certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori (Università per stranieri di Perugia, Università per stranieri di Siena, Università degli Studi Roma Tre, Società Dante Alighieri) almeno di livello B1*


2. Produrre il titolo di studio richiesto per l'accesso al corso:


a. se titolo di studio conseguito in Italia: autocertificazione del titolo di studio conseguito redatta ai sensi del DPR n. 445/2000; 

b. se titolo di studio (licenza media) non conseguito in Italia: dichiarazione di valore;

c. se titolo di studio (diploma, laurea ecc.) non conseguito in Italia: attestato di comparabilità rilasciato da CIMEA o la Dichiarazione di Valore.


Materie di insegnamento: le discipline della parte teorica sono suddivise in tre aree, per una durata totale di 480 ore:

1. area socio-culturale istituzionale e legislativa;

2. area psicologica e sociale;

3. area igienico-sanitaria e tecnico operativa.

Alcune ore verranno svolte in modalità FAD asincrona. 

Esperienze di tirocinio: la nuova normativa regionale prevede che le 520 ore di tirocinio siano così suddivise:

- Residenza: da minimo 220 a massimo 280 ore in strutture residenziali, semiresidenziali per anziani non autosufficienti; 
- Degenza: da minimo 80 a massimo 100 ore in unità operative di degenza ospedaliera per adulti, ospedali di comunità, unità riabilitative territoriali, Hospice; 
- Servizio diurno/comunità: da minimo 80 a massimo 100 ore, presso strutture e servizi diurni afferenti alle aree disabilità, salute mentale, dipendenze, integrazione sociale e scolastica; 
- Domicilio o comunità alloggio: da minimo 80 a massimo 100 ore di assistenza domiciliare o comunità alloggio. 

Il totale delle ore del percorso è di 1000 ore

Luogo di svolgimento delle lezioni: presso la sede di Fondazione ENAC Veneto C.F.P. Canossiano, via A. Fusinato n° 51 Schio, dove è stata allestita un’aula con le moderne tecnologie informatiche e le attrezzature per le esercitazioni.

L'organizzazione del corso terrà conto dell'evoluzione della pandemia da COVID19, per cui potrebbero esserci dei cambiamenti sulla modalità di erogazione delle attività che potrebbero passare da lezioni frontali in presenza a lezioni a distanza in modalità sincrona tramite dispositivi online che verranno comunicati dall’ente (oltre a quelle già previste in modalità online asincrona).


Come citato dalla direttiva, a causa dell’esposizione ai rischi connessi allo svolgimento delle attività previste dal profilo professionale dell’OSS, gli ammessi ai corsi sono sottoposti, prima dell’inizio del corso stesso, ad accertamento medico di idoneità specifica alla mansione ai sensi della normativa vigente.

Inoltre, agli ammessi ai corsi saranno garantite le misure di sorveglianza sanitaria stabilite dalla competente Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria in relazione alla situazione pandemica in atto e proposte le vaccinazioni previste dalla normativa vigente, in particolare quella contro SARS-COV-2.


Chi avrà superato la selezione verrà poi inserito in una graduatoria e dovrà produrre tutti i documenti necessari all’iscrizione al percorso formativo e la ricevuta di avvenuto pagamento della quota di iscrizione al corso (1.800,00 euro). In caso di mancata consegna della documentazione, di produzione di documentazione  incompleta o inadeguata o di mancato pagamento della suddetta quota di iscrizione entro i termini previsti, il candidato non sarà più ammissibile al corso e si procederà con lo scorrimento della graduatoria.


La frequenza al corso è subordinata al requisito di idoneità fisica, che sarà accertata ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di assunzione del personale operante nelle unità di degenza del SSN. L’eventuale invalidità fisica temporanea o permanente, che inibisca l’esercizio delle funzioni per le quali l’allievo frequenta il corso, comporta l’esclusione del medesimo.

In analogia alle edizioni precedenti, la Giunta regionale sta valutando la possibilità di sostenere, a favore di soggetti disoccupati o inoccupati, la partecipazione al percorso formativo per OSS attraverso l’erogazione di un voucher formativo individuale.

 I criteri di assegnazione, le modalità di richiesta e le caratteristiche dello strumento saranno definite in un breve futuro e sarà comunicato all’ente come procedere tramite provvedimento. È già noto che sarà comunque prevista una co-partecipazione finanziaria da parte degli interessati.

Costo: La quota di iscrizione per i corsisti è pari ad € 1.800,00. Il mancato pagamento della quota entro i termini che saranno concordati dopo il superamento della selezione, comporterà l’esclusione dalla partecipazione al corso.





E' prevista la somministrazione di un test scritto e, a superamento di questo, un colloquio individuale.

Sede del corso: Sede formativa di Schio (formazione per adulti), Via Fusinato, 51, 36015, VI, Schio

SCHIO

Operatore Socio Sanitario (OSS)

Prezzo 1.800 € (Esente IVA)

  • Data inizio 15 Feb 2023
  • Selezioni 15 Feb 2023 / Termine iscrizioni 13 Feb 2023

Altri corsi che potrebbero interessarti

SCHIO

Prezzo 2.500 € (Esente IVA)

  • Durata 12 mesi \ 700 ore
Info e Iscrizioni
1 corso
1 corso